2 Workshop a Livorno
5/6 ottobre - 9/17 novembre 2019

con Leonardo Seidita e Mario Mengheri

Sede AIRP, Via Carlo Meyer, 5 – 57127 Livorno

Attraverso l’utilizzo del modello, del metodo e delle tecniche dello Psicodramma analitico junghiano esploreremo le matrici transgenerazionali e archetipiche. I modi di intendere e vivere ed esperire la sessualità nel rapporto con se stessi e con l’Altro, col proprio corpo e il corpo dell’altro con particolare riferimento ai modi di essere del femminile e del maschile. Esploreremo la storia delle nostre generazioni e, dove la sessualità si trovasse ‘prigioniera’, analizzeremo le possibili compromissioni psichiche crociate.

5 ott - 2020
Orario:

Il femminile

Matrici Transgenerazionali della Sessualità

POSTI ESAURITI

6 ott - 2020
9 nov - 2020
Orario:

Il maschile

Matrici Transgenerazionali della Sessualità

POSTI ESAURITI

17 nov - 2020
17 nov - 2020
17 nov - 2020
17 nov - 2020

MALTRATTATI E MALTRATTANTI
ovvero “La fascinazione dell’ignoranza”

L’Airp proseguendo nell’impegno di gettare semi efficaci di cambiamento sia nella mentalità che nell’approccio formativo, termina quest’anno di attività promuovendo e ampliando la sua offerta proponendosi, per meglio comprendere e contribuire a cambiare l’humus culturale all’interno del quale avviene e trova nutrimento il fenomeno molto serio e sempre più diffuso della violenza. Questa genera situazioni dolorose nel mondo di oggi. Se non c’è senso nella vita, c’è nevrosi: nel Sé qualcosa è danneggiato. Un Sé fragile può presentarsi a causa di maltrattamento subito che danneggia anche l’Eros, l’energia vitale.
Proprio perché tutti possono usufruirne senza fatica, ormai l’ignoranza culturale è alla portata di ognuno agendo come elemento fascinante e da cui scaturiscono anche i maltrattamenti. Per questo nel progetto Matrici transgenerazionali “Le eredità di Eros” vengono presentati i workshop: ‘Maltrattati e Maltrattanti’. Questo laboratorio accrescerà sapienza e consapevolezza riguardo ai fenomeni che si strutturano e configurano nella psiche dei Maltrattati (sottomessi, servi, umiliati, stalkizzati, vittime) e dei Maltrattanti (dominatori, padroni, bulli, stalker, arroganti, carnefici, narcisisti). Questi ultimi fanno propri tali comportamenti perché, spesso, mutuati da figure di accudimento a loro volta esposte a sopraffazioni.
Acquisirne consapevolezza può interrompere il ciclo perverso e spezzarne la catena.
I temi della rabbia, della mortificazione, del senso di colpa, del capro espiatorio, del sabotatore interno, giocano ruoli determinanti in queste problematiche investendo soprattutto le relazioni parentali. Proprio perché la sofferenza si struttura in dinamiche relazionali che provengono da movimenti psichici innescati da precedenti generazioni, dobbiamo imparare a conoscerla e accoglierla come strumento di aiuto verso il conseguimento di libertà. Il punto di vista transgenerazionale ci permetterà di comprendere come questi temi si perpetuino e siano intrecciati tra loro.
Il lavoro nei workshop ci guiderà attraverso un movimento consapevole verso quel cambiamento che renderà possibile una soluzione senza continuare a subire ciò che appartiene ad altri elementi transgenerazionali.

Costi

Costo dell’intero ciclo di workshop (a numero chiuso)
accertarsi prima del versamento se c'è disponibilità telefonando 0586 892571

€ 340,00 (entro il 23 dicembre 2019), Studenti € 290,00 (con anticipo di € 100)
Dopo il 24 dicembre € 450,00 con versamento anticipato di € 150 (l’importo dell’intera quota è dilazionabile in 2 rate con saldo da effettuarsi entro il 16 maggio)

La fattura richiede il pagamento della quota associativa di € 25

Sono previsti ECM (provider AIPA) per psicologi e medici da richiedere all’atto di iscrizione. A chi frequenterà l’intero ciclo sarà rilasciato attestato di Conoscitore in Psicosomatica

Modalità di iscrizione

Effettuare il pagamento tramite bonifico bancario:

Beneficiario AIRP Banca: Cassa di Risparmio Volterra/Livorno Scali D’Azeglio
IBAN: IT 70 W 06370 13900 0000 10007425
Indicare Nome e Cognome
Precisare la causale: Workshop AIRP 2018

Per completare l’iscrizione dare conferma dell’avvenuto versamento unitamente al:
nome, cognome, recapito telefonico - email e codice fiscale
all’indirizzo email: mario.airp@gmail.com

Richiedi informazioni

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.

Dove siamo

Per Raggiungere la sede AIRP:
dalla stazione ferroviaria prendere il bus Linea Blu per viale Italia e scendere alla fermata Acquario di Livorno di fronte alla quale si trova la sede AIRP

0586 892571
335 6626083
mario.airp@gmail.com